PUBBLICATE
17 gennaio 2017 by rob91
Luigi Pellegrin
La palazzina di Piazzale Clodio, progettata da Luigi Pellegrin nel biennio 1959-1960, è costituita da una serie di appartamenti realizzati per soddisfare l'elegante ed esigente committenza del tempo. Essa si trova presso Piazzale Clodio, al centro di Roma, e la sua costruzione richiese particolare
13 gennaio 2017 by federicocianciaruso
Eileen Gray, Jean Badovici
La villa E-1027 è una villa modernista situata sulla costa di Roquebrune-Cap-Martin, nel dipartimento delle Alpi Marittime in Francia, a pochi minuti dal confine italiano. L'edificio è stato progettato e costruito tra il 1926 ed il 1929 dall'architetto e designer irlandese Eileen Gray, con l'assi
11 gennaio 2017 by Emanuela Serafini
Herman Hertzberger
La storia: Muziekcentrum Vredenburg (1972 - 1979) Sullo stesso sito dove ora è situtato il TivoliVredenburg, si presentava un complesso progettato dall'architetto olandese Herman Hertzberger: il Muziekcentrum Vredenburg. Venne costruito sulla piazza Vredenburg, in pieno centro nella città di U
9 gennaio 2017 by drago
Ugo Luccichenti
Gli anni '50 interessarono Roma per il nascere di un vero e proprio boom edilizio, rappresentato principalmente dal successo della ben nota palazzina. Questa tipologia edilizia divenne la protagonista assoluta dell'urbanizzazione di Roma del secolo scorso, con interi nuovi quartieri costruiti a nord
14 dicembre 2016 by Angela Raffaella Bruni
Irene Ausiello, Francesco Fabbrovich
L’A.D.A.0 - Aula didattica in autocostruzione ad impatto zero, è un’architettura di piccole dimensioni, realizzata da venti alunni dell'Istituto tecnico per geometri di Ladispoli, sul terreno adiacente all'edificio della scuola. Il progetto, sperimentale, è stato finanziato dall'Amministraz
15 novembre 2016 by Pellegrino Capiraso
David Chipperfield Architects
La biblioteca è uno dei principali interventi previsti nel progetto di riqualificazione di Des Moines. Ubicata in un parco, assume il ruolo di collegamento tra il tessuto edificato e il parco stesso. La sua configurazione planimetrica nasce dalla volontà di connettere situazioni urbane diverse.
14 novembre 2016 by Mihai1995
Opus Architekten BDA
La +e KiTa realizzata dagli architetti dell'Opus Architekten BDA a Marburgo (Germania) è una scuola dell'infanzia molto attenta all'aspetto energetico e ambientale: la posizione, la destinazione d'uso e lo standard Energy Plus sono i tre parametri fondamentali di progettazione. Realizzata
8 novembre 2016 by AlexandruTudor
Alfredo Lambertucci
La casa unifamiliare, progettata da Alfredo Lambertucci nel 1973 e costruita nel biennio 1975-1976, è una residenza di campagna realizzata per soddisfare la necessità di disporre di un luogo fuori città, dove trascorrere i propri momenti individuali. Si trova lungo la via Appia Vecchia, tra Genza
7 novembre 2016 by klaude7
MVRDV - Blanca Lleó
Il Mirador fa parte di un programma di riqualificazione delle aree metropolitane di Madrid, promosso dall'ente pubblico "EMV", che ha affidato l'incarico al gruppo di progettazione MVRDV, in collaborazione con l'architetto madrileno Blanca Lleó. É l'intervento simbolo nel panorama dell'edilizia
20 ottobre 2016 by Elisa Cannarella
Daniel Libeskind
Posizionato sull'autostrada A1 di Berna, il Westside shopping and Leisure Centre si trova al crocevia di diverse reti di trasporto e costituisce una sorta di quartiere in grado di fornire comfort e servizi al punto da divenire già dalla sua apertura un luogo di incontro per l'intera regione bernese
4 ottobre 2015 by acad
King Roselli Architetti Associati
L'Es Hotel, progettato dallo studio romano King Roselli Architetti Associati, è situato sul colle Esquilino, nel quartiere multietnico di Piazza Vittorio, adiacente alla stazione Termini. Nasce all'interno di un programma di riqualificazione urbana che vede interessate molte zone nel comune di Ro
21 settembre 2015 by Alessandro Brunelli
Vincenzo Latina
Le residenze i “Giardini di Brucoli” s’inseriscono in un parco privato di 58 ettari su una “balza” calcarea affacciata sul mare di Brucoli (SR), piccolo borgo di pescatori caratterizzato dalla singolare presenza di un castello aragonese del XV secolo. I manufatti, situati a pochi metri dal
18 settembre 2015 by Giampaoletti Marco
Frank Llyod Wright
La celebre Fallingwater (Casa sulla Cascata) fu costruita tra il 1936 e il 1939 in prossimità della cascata sul torrente Bear Run nei boschi della Pennsylvania, per Egdar J. Kaufmann: un ricco imprenditore che, in cerca di una abitazione per il tempo libero, si affida al fascino delle architetture
6 luglio 2015 by remisatoa
Adalberto Libera
L’edificio progettato da Adalberto Libera, i cui lavori cominciarono nel 1939 e furono ultimati solo nel 1954, può essere compreso solo se letto all’interno di un progetto urbano ben più ampio: quello riguardante il quartiere Eur (acronimo di Esposizione Universale di Roma). Progettato negli a
30 giugno 2015 by Camilla Gironi
Cesare Bazzani
Il Palazzo delle Belle Arti fu progettato nel 1911 dall'architetto e ingegnere romano Cesare Bazzani (1873-1939), in occasione della Esposizione Universale di Roma di quell'anno, intenta a celebrare il Cinquantenario dell'Unità d'Italia. Situato in Viale delle Belle Arti al civico 131, nel 1915 il
11 aprile 2015 by whitesoul86
Renzo Piano Building Workshop
L’Auditorium Parco della Musica è un complesso multifunzionale di Roma, realizzato per ospitare eventi musicali e culturali di varie tipologie. Fu inaugurato il 21 aprile 2002 con l’apertura della Sala Sinopoli; il 21 dicembre dello stesso anno fu poi aperto il resto del complesso e inaugurata
6 novembre 2014 by fabrizioricci
DRA&U
Verde e natura per il parco dei Castelli Romani, acciaio e vetro per lo Showroom Playmaker. A Marino un laboratorio-vetrina realizzato dallo studio di architettura DRA&U di Albano per un'azienda italiana che opera nel settore della moda. Sul sito precedentemente sorgeva un fabbricato abbandonato
19 ottobre 2014 by Elton
Raffaele De Vico
Il Parco Savello all'Aventino, comunemente noto come Giardino degli Aranci, deve la sua configurazione attuale al progetto del 1932 dell'architetto Raffaele De Vico, a seguito della decisione di destinare a parco pubblico l'area che i padri Domenicani della vicina chiesa tenevano a orto. Questo nuov
19 ottobre 2014 by giuliadantoni
Luciano Cupelloni
Il recupero e la riqualificazione dell’ex mattatoio di  Testaccio, progettato da Gioacchino Ersoch tra il 1888 e il 1891 e riconosciuto per le sue qualità come bene culturale (1988), si definisce nella volontà del Comune di Roma di pensare a una città socialmente sostenibile, una città “alt
19 ottobre 2014 by angelalato
Leo Calini, Eugenio Montuori
Intorno agli anni Sessanta, nella zona compresa tra la Via Pinciana e il Viale Regina Margherita, iniziò un forte processo di terziarizzazione che ha prodotto negli anni una profonda trasformazione della configurazione del luogo. Numerosi sono oramai gli edifici i occupati da negozi, studi professi
IN ATTESA DI REVISIONE
19 dicembre 2016 by Micaela Didomenicantonio
Marta Baretti, Sara Carbonera, Elena Olivo
L’”isola A”, costituita da due edifici per un totale di 26 alloggi e 9 negozi (pari a quasi 8.000 mc) segna l’accesso al nuovo quartiere dal centro storico. La sua disposizione planimetrica a "zeta" configura una sorta di isolato aperto che definisce, con la particolare modellazione del volu
19 dicembre 2016 by Micaela Didomenicantonio
Arbau studio con Luca Baroni - Insitu, Sara Gangemi
Il progetto per il Bosco di Carpenedo ha reso fruibile un’area naturalistica di 13 ha nel cuore di Mestre ed è l’esito di un iter urbanistico atto a dotare la città di un grande bosco formato da più aree, idea nata nel 1984 e poi accolta nel Prg. L'intervento è quindi parte di un progetto ur
in revionsione
18 luglio 2016 by Micaela Didomenicantonio
C&P ARCHITETTI – Luca Cuzzolin + Elena Pedrina
Design Centre è un centro direzionale commerciale. Si sviluppa su due livelli. Al piano terra tre ampi spazi commerciali sono distribuiti ai lati di una galleria centrale che taglia trasversalmente (o-e) l’edificio, rastremandosi verso est; poste alle estremità nord e sud si trovano le scale che
in revionsione
18 luglio 2016 by Rocco Murro
Onsitestudio
Il nuovo edificio costituisce un’espansione del nucleo produttivo di Taverna, ubicato in un’area al limite tra la piana agricola che corre lungo la fascia litoranea e i leggeri pendi coltivati a vigneto, centro di trasformazione e conservazione dei prodotti dell’azienda agricola omonima. L’
in revionsione
14 luglio 2016 by a.zilio
Stifter + Bachmann architetti
Il progetto per l’edificio di ampliamento della Scuola professionale alberghiera “Savoy” a Merano è risultato vincitore attraverso un concorso di progettazione aperto ai liberi professionisti dell'Unione Europea. Il contesto urbanistico dell’intervento è di valore storico ed è contraddis
in revionsione
14 luglio 2016 by a.zilio
Monsorno Trauner Architetti
Urbanistica: L’asilo nido si trova nel centro di Prato allo Stelvio nelle immediate vicinanze della scuola elementare, della biblioteca, della chiesa, dell’edificio del parco naturale "Aqua Prad", dei nuovi appartamenti per anziani e della cassa rurale. Questa posizione conveniente per la costr
in revionsione
14 luglio 2016 by Rocco Murro
Architetti Michele Iacovazzi e Angela Anna Maria Marsilio
Il manufatto che sorgerà sul luogo sopra evidenziato, si potrà raggiungere dalla strada comunale Via Eduardo De Filippo, limitrofa al lotto di proprietà. Il sito che accoglie quest’architettura, anche se frutto di una lottizzazione, ha conservato quell’idea di prezioso “isolamento” e di
in revionsione
14 luglio 2016 by a.zilio
Monsorno Trauner Architetti
Discreto, rettilineo e sensibile è il rapporto con i materiali e le forme usate. La “Paziovilla” viene realizzata in un volume omogeneo e chiuso. L'entrata si trova sulla parte Nord-Est, mentre i spazi abitativi sono orientati verso Sud-Ovest. L'accesso dei locali di servizio e dell'appartament
in revionsione
7 luglio 2016 by a.zilio
Monsorno Trauner Architetti
A sud di Bolzano, sulla strada del Brennero, si trova il piccolo comune di Ora. In seguito ad un concorso, lo studio di architettura Monsorno-Trauner si è aggiudicato la realizzazione d i un edificio culturale nel centro della cittadina, che accoglie, accanto alla biblioteca tedesca e italiana, due
in revionsione
23 giugno 2016 by Rocco Murro
Michele Iacovazzi e Angela Anna Maria Marsilio
Giochi di luci in una villa a Marconia di Pisticci - Matera. Piani liberi, setti verticali, superfici inclinate, concorrono come in opera d'arte astratta a comporre una casa di campagna immersa in uno splendido uliveto e sotto la luce e il calore del sole mediterraneo. Il manufatto appare come un b
BOZZE
Incompleta
16 gennaio 2017 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
La periferia di Apart si è sviluppata dalle linee del blocco della città in divenire, in modo che l'attuale 'Casa delle Belle Arti' è racchiusa in qualcosa di simile a un cortile. Le scale che costeggiano questa casa delle belle arti sono state disegnate come un paesaggio ondeggiante che cop
Incompleta
16 gennaio 2017 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
  Questo cuneo finale segna il completamento dello sviluppo del Media Park, finalmente dando tre    This final wedge marks the completion of the sliced-cake development that is the Media Park, finally giving three-dimensional shape to a competition design of 1990 whose urbanistic
Incompleta
16 gennaio 2017 by Micaela Didomenicantonio
Arbau studio
La Ghaus, posta in area agricola a nord di Treviso, è una casa realizzata interamente in legno con costi contenuti e a basso consumo energetico, che non maschera la tecnica costruttiva ma sfrutta la potenzialità espressiva del materiale per disegnare un edificio innovativo integrato nel sito rural
Incompleta
11 gennaio 2017 by serani valentina
Herman Hertzberger
Inserito in un'area molto prossima al centro storico di Breda, lo Chassé è il teatro più grande dell'Olanda meridionale. Realizzato tra il 1992 e il 1995 esso è affiancato dagli edifici del comune da un lato e da alcune fabbriche di armi del secolo scorso ormai dismesse dall'altro. Il piazzale a
Incompleta
9 gennaio 2017 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
The brief was to leave intact the existing building by the architect Abe Bonnema, dating from 1984 − which forms an amorphous whole with its small-scale combination of building masses − and to expand it by adding a new building of the same size. Rather than adding one or more blocks, it seemed p
Incompleta
9 gennaio 2017 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
  This residential complex consists of some 140 units in various dwelling types and with a shared meeting area. Whereas the central court of a perimeter block would be take up with individual gardens, here it is pre-eminently a community space with a street running through it and space fo
Incompleta
9 gennaio 2017 by iacoporiccardo
Luigi Moretti
Luigi Moretti (1906-1973) è il primo architetto a parlare di Architettura Parametrica perseguendo l’idea di generare la forma attraverso rigorose relazioni geometriche tra parametri quantizzabili, relativi alla visione ottimale. Scriveva Moretti: I “parametri” e le loro interrelazioni divengo
Incompleta
4 gennaio 2017 by m.sergio
Incompleta
27 dicembre 2016 by Scannella Architects
Giuseppe Scannella
Un edificio storico, nel pieno del barocco catanese, ripensato come hotel che mostra la Sicilia declinata cinematograficamente. A historic building, in the baroque of Catania, rethought as hotel recounts the Sicily cinematically.
Incompleta
12 dicembre 2016 by Ambra Giovannoli
3XN
L’istituto di istruzione secondaria superiore ørestad gymnasium di Copenaghen si inserisce in un contesto molto più ampio di un semplice edificio scolastico, esso è parte integrante di un intervento edilizio portato avanti dallo stato danese e dalla municipalità di Copenaghen agli inizi degli