PUBBLICATE
11 Luglio 2019 by Giuliamica
Luigi Figini, Gino Pollini, Gio Ponti, Piero Bottoni
Il quartiere Harar, commissionato da INA-Casa, è stato realizzato tra il 1950 e il 1955 in prossimità dello stadio San Siro a Milano. È delimitato da via Harar, via Novara e via San Giusto. A questo progetto hanno contribuito diversi architetti, tra cui Giò Ponti, Luigi Figini, Gino Pollini e P
28 Giugno 2019 by verdiana ci
Guerrini, La Padula, Romano
Il Palazzo della Civiltà Italiana all'EUR è sicuramente "il monumento più discusso, meno amato, ma anche più familiare e famoso della Roma moderna" (Sergio Poretti). Da un lato la sua difficile identità funzionale lo ha reso sempre un oggetto misterioso e spesso inutilizzato, al contrario la su
28 Giugno 2019 by cristinatascioni
Franco Albini, Luigi Colombini
Nel 1946 l'amico alpinista Giuseppe Pirovano commissiona ad Albini il progetto di una casa unifamiliare con annessa scuola sci. Poco dopo l'incarico si trasforma nell'Albergo-rifugio per ragazzi realizzato in collaborazione con Luigi Colombini. L'opera può essere considerata il manifesto delle a
12 Giugno 2019 by Daniele
Gino Valle
L'insediamento affaccia a nord sul canale della Giudecca ed a sud si relaziona con il Mulino dello Stucky, un'edilizia di modeste dimensioni ed aree industriali dismesse che completano il contesto. Il complesso si sviluppa in maniera longitudinale, da ovest ad est, seguendo il tracciato della calle
10 Giugno 2019 by valeciaff
Mario Fiorentino
Situato a circa 15 chilometri dal centro di Roma, sulla via Tiburtina, il ‘’villaggio’’ San Basilio sembra essere una realtà totalmente avulsa dalla sconfinata periferia romana per i riecheggiamenti rurali che evoca. Fu costruito grazie ai finanziamenti dell’ente UNRRA-CASAS tra 1951 il 1
6 Giugno 2019 by NicolasWielgosik
Studio Celli-Tognon : Carlo e Luciano Celli, Dario Tognon
Il quadrilatero Rozzol Melara" si trova sul lato orientale di Trieste (4 km a est del centro), sul pendio della collina esposta ai venti del nord, in una posizione panoramica verso il golfo di Trieste, in cima a una valle che domina la città e il mare, a poco più di 200 metri di altitudine. A caus
6 Giugno 2019 by Edo1995
Franco Albini, Enea Manfredini, Franca Helg
Il Quartiere INA-CASA Rosta Nuova, realizzato a Reggio Emilia nel 1956 dagli architetti Franco Albini, Enea Manfredini e Franca Helg, è un Piano Particolareggiato subordinato al P.R.G. del 1949 redatto da Albini, Castiglioni e De Carlo. Il progetto svela la sua natura già dalla proposta planimetri
6 Giugno 2019 by Marco Micheli
Carlo Mollino
"E' un piroscafo sulla neve, gli chalet sono invece barchette. E' l'inclemenza dell'elemento che ci riunisce; l'unione fa la forza, nel mare e sull'alta montagna." Così Carlo Mollino cita la sua opera a Cervinia, località che stava per divenire una meta turistica tra le più famose nelle Alpi.
30 Maggio 2019 by Redazione ArchiDiAP
Aires Mateus & Associados
Il progetto intende evocare il paesaggio architettonico delle Azzorre, attingendo alla forma e alla materia che incarnano la memoria collettiva di quest'isola e dell'arcipelago, che sono diventati, con il tempo, una seconda natura di questo luogo. Pertanto, gli edifici sono volumi archetipici, sempl
26 Maggio 2019 by Angela Raffaella Bruni
LDA.iMdA
Situata nel punto più alto di un terreno in pendio della campagna toscana, tra il bosco e la strada, la casa è il frutto della ristrutturazione di due corpi, ad un piano, vicini e paralleli, realizzati negli anni Settanta. Il rapporto con il luogo è stabilito da tre elementi principali; un lungo
IN ATTESA DI REVISIONE
bozza
14 Luglio 2019 by djtrd
Francesco La Grassa
Il Palazzo delle Poste di Trapani è un edificio modernista realizzato tra il 1924 e il 1927 nell'odierna Piazza Municipio, su progetto dell'architetto e ingegnere siciliano Francesco La Grassa. L'incarico, derivato da un'attribuzione diretta al progettista da parte della divisione isolana del Provv
bozza
22 Maggio 2019 by Gianluca Petronelli
Niki de Saint Phalle
Sulla strada Aurelia, nella Maremma toscana a due passi da Capalbio, si svela agli occhi del viaggiatore il “Giardino dei Tarocchi” nato da un sogno di Niki de Saint Phalle e dedicato ai 22 arcani maggiori dei Tarocchi. Già dall’ingresso, ai piedi della collina, il viaggiatore intuisce che d
BOZZE
Incompleta
26 Luglio 2019 by Luca Tanzilli
Incompleta
11 Luglio 2019 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
  Questo cuneo finale segna il completamento dello sviluppo del Media Park, finalmente dando tre    This final wedge marks the completion of the sliced-cake development that is the Media Park, finally giving three-dimensional shape to a competition design of 1990 whose urbanistic depar
Incompleta
30 Giugno 2019 by Edoardo Castracane
Orazio Carpenzano, Mosè Ricci, Filippo Spaini
Il progetto per la riqualificazione del sistema pubblico di Corso Trento e Trieste a Lanciano nasce da una convenzione stipulata nel 2013 tra il Comune, lo studio RicciSpaini Architetti Associati e il Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza di Roma, nella figura del suo direttore Oraz
Incompleta
15 Giugno 2019 by Nestor BEGUIN
Pier Luigi Nervi; Antonio Nervi
Lo Stadio Flaminio è collocato al posto del precedente “Stadio Torino”, che fu realizzato nel 1911. Lo stato di deterioramento dello Stadio Torino, e la necessità di realizzare nuove infrastrutture per i Giochi Olimpici di Roma del 1960, furono le cause principali che portarono alla decisio
Incompleta
3 Giugno 2019 by GAASTUDIO
Gerardo Amato
Il complesso residenziale Apulia White nasce dall’incontro tra una Committenza coraggiosa e innovatrice e la passione per il mestiere di un architetto di provincia. L’area, di circa 15.000 mq, ritagliata da una proprietà molto più ampia coltivata ad uliveto, è ubicata ai limiti dell’abit
Incompleta
1 Giugno 2019 by FLORIANA_DI_NICCOLO
Giulio Minoletti
Nella seconda metà degli anni ‘50, Giulio Minoletti, Giuseppe Chiodi e Lodovico Lanza progettano l’edificio che sorgerà sui resti di un palazzo distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, all’interno del Giardino di Arcadia. Il primo progetto del 1955 subirà modifiche nell’
Incompleta
29 Maggio 2019 by Fla_via
Dario Barbieri
Il quartiere Trieste venne costruito nel 1926 per iniziativa dell’INCIS ( l’Istituto Nazionale per le Case degli Impiegati dello Stato) finanziato tra l’avvento del fascismo e la seconda guerra mondiale. In questo periodo Roma conobbe grandi trasformazioni che portarono la città a svilupparsi
Incompleta
26 Maggio 2019 by zagor
Incompleta
3 Maggio 2019 by osmar
Camillo Palmerini
Nello stesso isolato del cinema-teatro i restanti edifici a carattere intensivo sono stati progettati tutti da Palmerini. L'insieme dei fabbricati racchiude la grande corte che ha come sfondo verso la piazza, il prospetto interno dell'odierno Palladium. Lo spazio è articolato dai cambi di quota del
Incompleta
28 Aprile 2019 by Gaetano Gionta
Annibale Vitellozzi
Il Centro di Preparazione Olimpica di Formia venne costruito nel 1955 ad opera dell’architetto Annibale Vitellozzi e successivamente ampliato nel 1981 su progetto di Giovanni Brandizzi. L’impianto costituisce uno dei primi esempi di moderna struttura pensata e realizzata per consentire la prepar