PUBBLICATE
6 novembre 2017 by Lucrezia Iaccarino
Armando Brasini
Villa Brasini, situata a Roma in via Flaminia 489, oggi soprannominata il “castellaccio”, è un’eclettica costruzione realizzata da Armando Brasini nel 1925 come residenza personale, ideata secondo un autoritratto che l'architetto fa mettendo in forma il suo gusto personale della citazione sto
30 ottobre 2017 by elenab.
Metamorph Architetti
L’ampliamento dell’istituto di Neuropsichiatria infantile dell’Università di Roma è situato nel quartiere San Lorenzo, nel lotto d’angolo tra via Dei Reti e Via Dei Piceni. Il quartiere, nato a fine Ottocento, risulta essere destinato fin dall’inizio ai ceti popolari, caratterizzato for
26 ottobre 2017 by Imma Costa
Studio Purini-Thermes
La stazione Jonio è l’attuale capolinea della diramazione B1 della linea metropolitana di Roma. La realizzazione della fermata Jonio è stata posta in esame al Comune della Capitale nel 2006 quando, a seguito della cancellazione della fermata tra via Nomentana e viale XXI Aprile per motivazioni t
23 ottobre 2017 by Sara Battel
Gregotti Associati
L'edificio delle prove di affidabilità delle strutture e per la ricerca informatica dell'ENEA sorge nel Centro Ricerche Energia della Casaccia, un'area recintata e pianeggiante di circa 100 ettari inserita nella campagna romana, a 25 km a nord-ovest di Roma, lungo la strada provinciale Anguillarese
17 ottobre 2017 by Flavia De Angelis
Franco Zagari
La riqualificazione di Piazza Montecitorio affronta un tema fondamentale nella disciplina del progetto urbano oggi, lo spazio pubblico. La difficoltà del progetto stava nel riuscire a fondere insieme un luogo della città storica e barocca con gli usi della città contemporanea. E’ proprio su que
16 ottobre 2017 by Alessandro Zilio
Monsorno Trauner Architetti
Il centro culturale progettato da Monsorno-Trauner si colloca nel centro di Ora, paese a sud di Bolzano lungo la strada del Brennero. L'assegnazione della commessa allo studio altoatesino è avvenuta in seguito alla vittoria di un concorso di idee bandito dalla pubblica amministrazione. L'edific
9 ottobre 2017 by Susanna Bettini
Gustavo Giovannoni, Massimo Piacentini
Nel 1870, con l'unità d'Italia in cui Roma venne scelta come capitale, fu redatto un nuovo piano regolatore per dare un aspetto più moderno e funzionale alla città. Il 9 Luglio del 1873 fu presentato al Consiglio Comunale che lo approvò ma non fu mai convertito in legge dallo stato. Il Tevere do
11 settembre 2017 by Alberto
A. Mazzoni Del Grande, E. Vodret
Con il regio decreto n.1908 del 1925 viene sancita la nascita del Dopolavoro Ferroviario. Si tratta del più importante dopolavoro mai realizzato sia per numero di aderenti che per la sua dimensione organizzativa. Nello stesso anno del decreto Angiolo Mazzoni , allora capo dell'ufficio tecnico delle
20 luglio 2017 by Irene Di Santo
Labics
La nuova sede per l’agenzia di comunicazione italiana Italpromo & Libardi associati è situata a sud-ovest di Roma, a pochi metri dal Gazometro nel quartiere Ostiense. Si tratta di una delle poche zone a stampo industriale della capitale che negli ultimi anni sta affrontando un’importante tr
15 giugno 2017 by Giulia Gorgo
Studio Transit
Il progetto, che vede la partecipazione dello studio Transit in quanto ideatore degli organismi architettonici, è stato un notevole intervento sul piano infrastrutturale che ha visto la configurazione degli spazi  e degli ambiti d'accesso relativi ad alcune delle stazioni lungo la linea metropoli
IN ATTESA DI REVISIONE
bozza
16 novembre 2017 by Enrico Ciabattoni
Lina Bo Bardi
“Il tempo lineare è un’invenzione dell’Occidente: il tempo non è lineare, è un meraviglioso accavallarsi per cui, in qualsiasi istante, è possibile selezionare punti e inventare soluzioni, senza inizio né fine”. Con queste parole l’architetto Lina Bo Bardi ci invita ad immergerci i
in revionsione
10 aprile 2017 by Micaela Didomenicantonio
Arbau studio
BOZZE
Incompleta
23 novembre 2017 by Andrea
Marcello Piacentini, Giuseppe Vaccaro
Il palazzo del Ministero delle Corporazioni, oggi sede del Ministero dello Sviluppo economico, sorge fra via Vittorio Veneto, via Molise (di cui occupa l'intera lunghezza) e via di S.Basilio. L'opera è stata progettata dagli architetti Marcello Piacentini e Giuseppe Vaccaro. L'area che ha la for
Incompleta
23 novembre 2017 by AlessandraGarofalo
SET architects
Il Memoriale è situato all'incrocio tra Via de' Carracci e il ponte di Via Matteotti, nella piazza cittadina circondata dalla nuova stazione ferroviaria ad Alta Velocità. L'obiettivo è quello di creare un nuovo polo connettivo della città di Bologna, e di fatto l'opera, di grande impatto emotivo
Incompleta
23 novembre 2017 by claufortunato
J.ZUCKER,P.ZUCKER,ENGINEERING CONSULTING SERVICE; G.CALOISI, M.MAJOWIECKI
Lo Stadio Olimpico fu ideato nel 1927, noto come Stadio dei Cipressi, nacque su progetto di Enrico Del Debbio per poi essere “sviluppato” successivamente nel 1937 da Luigi Moretti per ospitare i giochi durante il periodo fascista. Durante la guerra fu abbandonato e venne utilizzato come autoparc
Incompleta
20 novembre 2017 by _Arianna
A. Lapadula, P.L. Nervi
[embed]https://youtu.be/0OA4VcCPrhg[/embed] Nel 1950 Attilio Lapadula ebbe l'incarico di progettare lo stabilimento balneare “Kursaal” sulla spiaggia di Ostia Lido. Lo stabilimento doveva, secondo il programma, rappresentare quanto di più moderno fosse possibile realizzare nell'Italia del Do
Incompleta
20 novembre 2017 by Nestor BEGUIN
Pier Luigi Nervi; Antonio Nervi
Lo Stadio Flaminio si situa al posto dell'anteriore, “Stadio Torino”, che fu eretto in 1911. Lo stato di deterioramento del Torino fu la causa che, per lo più, indusse alla decisione di distruggerlo. Inoltre, c’era bisogno di nuove infrastrutture per I Giochi Olimpici di Roma del 1960. Era du
Incompleta
13 novembre 2017 by PietroFenici
Riccardo Morandi
La “via Olimpica” come da molti viene chiamata a Roma (e non solo), risulta essere semplicemente un concetto, un luogo non esistente fisicamente, difatti andando a digitare su di un qualsiasi motore di ricerca o cercando su di uno stradario non emergerà alcun risultato, nonostante la storia di
Incompleta
13 novembre 2017 by Elliot
Enrico Mandolesi
La capacità di sfruttare al massimo le potenzialità espressive della componente tecnologica dell’architettura, unita all’interesse verso la sperimentazione di nuove soluzioni costruttive rappresenta l’aspetto più interessante dell’ attività progettuale di Enrico Mandolesi. Questo edifi
Incompleta
13 novembre 2017 by stefano.mannarino
Mario De Renzi, Saverio Muratori
Casa in linea a Largo Spartaco M. DeRenzi S. Muratori Largo Spartaco, Roma, RM, Italia, 1950-1960 L’edificio di De Renzi e Muratori si inserisce nel quartire Ina Casa Tuscolano, realizzato in più fasi dal 1950 al 1954. La prima fase –Tuscolano I si adatta ai lotti previsti
Incompleta
9 novembre 2017 by Vero.vero
Incompleta
7 novembre 2017 by evaleblatier
Gaetano Koch
Palazzo de Parente (1885-1890), Gaetano Koch (1849-1910) Chi è Gaetano Koch ? Gaetano Koch (1849-191) è un famoso architetto urbano italiano noto per i suoi successi di stile umbertino a Roma durante il XIX secolo. Ha costruito circa trenta palazzi, piazze e edifici pubblici nella capitale ita