PUBBLICATE
12 Giugno 2019 by Daniele
Gino Valle
L'insediamento affaccia a nord sul canale della Giudecca ed a sud si relaziona con il Mulino dello Stucky, un'edilizia di modeste dimensioni ed aree industriali dismesse che completano il contesto. Il complesso si sviluppa in maniera longitudinale, da ovest ad est, seguendo il tracciato della calle
10 Giugno 2019 by valeciaff
Mario Fiorentino
Situato a circa 15 chilometri dal centro di Roma, sulla via Tiburtina, il ‘’villaggio’’ San Basilio sembra essere una realtà totalmente avulsa dalla sconfinata periferia romana per i riecheggiamenti rurali che evoca. Fu costruito grazie ai finanziamenti dell’ente UNRRA-CASAS tra 1951 il 1
6 Giugno 2019 by NicolasWielgosik
Studio Celli-Tognon : Carlo e Luciano Celli, Dario Tognon
Il quadrilatero Rozzol Melara" si trova sul lato orientale di Trieste (4 km a est del centro), sul pendio della collina esposta ai venti del nord, in una posizione panoramica verso il golfo di Trieste, in cima a una valle che domina la città e il mare, a poco più di 200 metri di altitudine. A caus
6 Giugno 2019 by Edo1995
Franco Albini, Enea Manfredini, Franca Helg
Il Quartiere INA-CASA Rosta Nuova, realizzato a Reggio Emilia nel 1956 dagli architetti Franco Albini, Enea Manfredini e Franca Helg, è un Piano Particolareggiato subordinato al P.R.G. del 1949 redatto da Albini, Castiglioni e De Carlo. Il progetto svela la sua natura già dalla proposta planimetri
6 Giugno 2019 by Marco Micheli
Carlo Mollino
"E' un piroscafo sulla neve, gli chalet sono invece barchette. E' l'inclemenza dell'elemento che ci riunisce; l'unione fa la forza, nel mare e sull'alta montagna." Così Carlo Mollino cita la sua opera a Cervinia, località che stava per divenire una meta turistica tra le più famose nelle Alpi.
30 Maggio 2019 by Redazione ArchiDiAP
Aires Mateus & Associados
Il progetto intende evocare il paesaggio architettonico delle Azzorre, attingendo alla forma e alla materia che incarnano la memoria collettiva di quest'isola e dell'arcipelago, che sono diventati, con il tempo, una seconda natura di questo luogo. Pertanto, gli edifici sono volumi archetipici, sempl
26 Maggio 2019 by Angela Raffaella Bruni
LDA.iMdA
Situata nel punto più alto di un terreno in pendio della campagna toscana, tra il bosco e la strada, la casa è il frutto della ristrutturazione di due corpi, ad un piano, vicini e paralleli, realizzati negli anni Settanta. Il rapporto con il luogo è stabilito da tre elementi principali; un lungo
23 Maggio 2019 by 1724488
Angelo Mangiarotti, Bruno Morassutti
La struttura ad uso residenziale inizialmente venne pensata come un doppio intervento ma ne venne realizzato solo uno. Il condominio è immerso nel verde pubblico inserito nella densa edificazione circostante e il parcheggio diventa parte integrante dello stesso interrato ai lati della struttura rim
20 Maggio 2019 by LauPelliccia
Roberto Gabetti, Aimaro Isola
Situata a Via Gaudenzio Ferrari, nel cuore del centro storico di Torino, in prossimità della Mole dell’Antonelli, la Bottega d’Erasmo viene progettata e realizzata nel 1953-1957, su commissione del libraio Angelo Barrera, dagli architetti Roberto Gabetti e Aimaro Isola. A quest’ultimi viene r
16 Maggio 2019 by Giulio Luzzi
Giuseppe Terragni, Pietro Lingeri
L'edificio residenziale, realizzato dalla collaborazione tra Giuseppe Terragni e Pietro Lingeri, è situato a Milano in corso Sempione 36 ed è stato costruito tra il 1933 ed il 1935. L'iniziale desiderio del committente era una villa a due piani, che portò ad una soluzione di compromesso attraver
IN ATTESA DI REVISIONE
bozza
22 Maggio 2019 by Gianluca Petronelli
Niki de Saint Phalle
Sulla strada Aurelia, nella Maremma toscana a due passi da Capalbio, si svela agli occhi del viaggiatore il “Giardino dei Tarocchi” nato da un sogno di Niki de Saint Phalle e dedicato ai 22 arcani maggiori dei Tarocchi. Già dall’ingresso, ai piedi della collina, il viaggiatore intuisce che d
BOZZE
Incompleta
3 Giugno 2019 by GAASTUDIO
Gerardo Amato
Il complesso residenziale Apulia White nasce dall’incontro tra una Committenza coraggiosa e innovatrice e la passione per il mestiere di un architetto di provincia. L’area, di circa 15.000 mq, ritagliata da una proprietà molto più ampia coltivata ad uliveto, è ubicata ai limiti dell’abit
Incompleta
1 Giugno 2019 by FLORIANA_DI_NICCOLO
Giulio Minoletti
Nella seconda metà degli anni ‘50, Giulio Minoletti, Giuseppe Chiodi e Lodovico Lanza progettano l’edificio che sorgerà sui resti di un palazzo distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, all’interno del Giardino di Arcadia. Il primo progetto del 1955 subirà modifiche nell’
Incompleta
29 Maggio 2019 by Fla_via
Dario Barbieri
Il quartiere Trieste venne costruito nel 1926 per iniziativa dell’INCIS ( l’Istituto Nazionale per le Case degli Impiegati dello Stato) finanziato tra l’avvento del fascismo e la seconda guerra mondiale. In questo periodo Roma conobbe grandi trasformazioni che portarono la città a svilupparsi
Incompleta
26 Maggio 2019 by zagor
Incompleta
3 Maggio 2019 by osmar
Camillo Palmerini
Nello stesso isolato del cinema-teatro i restanti edifici a carattere intensivo sono stati progettati tutti da Palmerini. L'insieme dei fabbricati racchiude la grande corte che ha come sfondo verso la piazza, il prospetto interno dell'odierno Palladium. Lo spazio è articolato dai cambi di quota del
Incompleta
28 Aprile 2019 by Gaetano Gionta
Annibale Vitellozzi
Il Centro di Preparazione Olimpica di Formia venne costruito nel 1955 ad opera dell’architetto Annibale Vitellozzi e successivamente ampliato nel 1981 su progetto di Giovanni Brandizzi. L’impianto costituisce uno dei primi esempi di moderna struttura pensata e realizzata per consentire la prepar
Incompleta
19 Aprile 2019 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
The new building for the Faculty of Science, Utrecht University was given a site at the northern edge of the university campus, on the main access road and adjacent to the university medical centre. The building houses a mix of 50 per cent laboratories and 50 per cent general educational spaces, all
Incompleta
19 Aprile 2019 by Redazione ArchiDiAP
Herman Hertzberger
The building “Flux” is situated at the end of the central green space of the Technical University of Eindhoven. It combines the faculties of Applied Physics and Electrical Engeneering. The emphasis is put on space to incite exchange between different sections by means of voids, connecting floors
Incompleta
19 Aprile 2019 by onorafab
Luigi Carlo Daneri e Eugenio Fuselli
Il complesso di Forte Quezzi, noto anche come "Biscione ", fu realizzato nell'ambito del piano INA-Casa per le case popolari edificate con finanziamento pubblico. Secondo il cosiddetto Piano Fanfani, approvato dal parlamento del 1949, per l’edilizia residenziale intensiva, era finalizzato a increm
Incompleta
18 Aprile 2019 by michelemastro
Saverio Muratori
Nel 1954 Saverio Muratori viene chiamato a progettare la chiesa dell’Assunzione di Maria Santissima al quartiere Tuscolano II di Roma, nello stesso quartiere alla cui realizzazione egli aveva partecipato quattro anni prima per conto della gestione INA-Casa. Il complesso già nel progetto originari