Lotto XIV, Residenza d’angolo casa modello 5
Pietro Sforza
Via Francesco Passino, Roma, RM, Italia, -1930

Posto all’incrocio delle due strade e con un lato prospiciente il mercato, l’edificio si presenta compatto ma articolato da piani verticali leggermente sfalsati, da una trabeazione accentuata e dall’ampia fascia marcapiano in corrispondenza del balcone d’angolo. Questi elementi danno carattere ai due spigoli in prossimità dell’angolo interno, dove si trova la scala, e il loro segno gira fino a disegnare la facciata su via Vittorio Cuniberti che inoltre si gonfia e si arretra nell’attico. Lo spigolo esterno smussato, è pieno e liscio.

Sebbene analoga a quelle adottate nella maggior parte degli edifici del quartiere, dove la sperimentazione architettonica si rifaceva alla lezione della tradizione romana, tale soluzione è unica e interessante.Una grande curva viene posta nella progettazione delle bucature che modulano e danno singolarità alle facciate con archi o rettangoli.

( Maria Paola Pagliari ) 

 


VIDEO

IMMAGINI

DISEGNI / ELABORATI

APPROFONDIMENTI
Residenza d'angolo
Fonte

BIBLIOGRAFIA

Bonavita, Antonella, Piero Fumo, Maria Paola Pagliari. Il moderno attraverso Roma, Guida all'architettura moderna. 6 Roma: Palombi editore, 2010.

Insolera, Italo. Roma moderna. Un secolo di storia urbanistica.. Roma-Bari: Enaudi, 2011, ISBN 9788806208769.

Stabile, Francesca Romana. Regionalismo a Roma. Tipi e linguaggi: il caso Garbatella.. Roma: Librerie Dedalo, 2001.