Tiroler Goldschmied filiale
Höller & Klotzner Architekten
Via Scena, 11, 39017 Scena BZ, Italia, 2004-2006

L’edificio, per negozi ed abitazioni, si trova lungo la via Scena a Bolzano, una strada con forte pendenza e per di più in declivio verso monte. I progettisti risolvono i problemi di pendenza della strada e il dislivello del terreno, pensando un edificio diviso in due parti:  nella parte bassa, un basamento pensato come uno zoccolo duro in pietra che si adatta ai dislivelli  e alla pendenza della strada su cui collocano l’edificio per abitazioni, che invece emerge come elemento scultoreo nel paesaggio , le cui facciate a nord a est e sud coincidono con quelle della precedente costruzione demolita.
La  parte inferiore dell’edificio, dove sono collocati i negozi, pare contrastare come un muro di sostegno la spinta del terreno scosceso, occupa l’intero spazio a disposizione sul lotto e sembra l’estrusione stessa di una curva di livello che si adatta attraverso le inclinazioni  e l’andamento frastagliato della facciata al terreno e alla forma della strada.

La facciata del basamento è rivestita in pietra naturale,  scelta che mette in risalto il ruolo architettonico di questo elemento, sottolineando ancora di più il legame dell’edificio alla montagna. Al piano terra, gli architetti dispongono gli ingressi ai negozi e  le  vetrine prediligendo forme allungate, lo spazio piu’ ampio è riservato alla “Tiroler Goldschmiede”, la gioielleria , sfruttando lo spazio contro-terra  sul retro per collocare un piccolo laboratorio orafo, servizi igienici per la clientela, vari spazi accessori e un’autorimessa, e lasciano la parte a contatto con il marciapiede per le aree di vendita e le vetrine.

Particolare attenzione è stata dedicata alle misure di sicurezza e all’immagine esterna dell’edificio, risolta attraverso la luce: infatti all’interno gli ambienti sono illuminati da un soffitto completamente trasparente, che lascia filtrare una luce diffusa in tutti gli ambienti, luce che al crepuscolo, quando comincia a diventare buio, si riflette all’esterno attraverso le vetrine, denuncia la presenza della costruzione.

L’interno è un ampio ambiente, connotato da un’ atmosfera riservata, che viene  a sua volta articolato, mediante arredi in legno di noce di varia altezza, in tre zone di vendita appartate,  la luce che penetra dal soffitto è luce naturale, ricavata separando il basamento dall’edificio superiore che sembra sospeso nel vuoto, il  taglio  continuo lungo il perimetro dell’edificio è chiuso da un vetro.

Nel volume superiore, di più piani d’altezza, ci sono tre appartamenti di varia dimensione, uno per piano. L’edificio, collocato da un lato  non oscurare l’abitazione esistente che ha alle sue spalle, e’ pensato come un elemento scultoreo, questo effetto è ulteriormente esaltato dalla materializzazione omogenea del rivestimento esterno.

Sia la facciata che  il tetto vengono rivestiti con lastre in fibrocemento della  Eternit: le  piastre frontali, tipo Swisspearl Carat continuano anche in copertura con i pannelli Crea Integral. La posa continua a correre delle lastre, la mancanza di un loro orientamento e quindi di una pausa tra la facciata e il tetto sottolinea la forma della costruzione e diventa determinante la presenza del rivestimento, trattato dai progettisti non come un tema a se’, ma come strumento che esalta il volume architettonico.

Il colore avorio evidenzia la nobiltà di aspetto dell’elemento e crea un contrasto con il basamento.La  parete  è costituita da una sottostruttura  formata da piastre in legno massiccio , coperte esternamente da due strati di isolamento in fibra di legno, e  all’interno, per la chiusura della parete pannelli in gesso. Le finestre sono collocate sul filo esterno, e i telai vengono in parte nascosti nel rivestimento, come anche i discendenti per lo smaltimento delle acque piovane, integrati nelle fessura della parete ventilata e nello strato di isolamento.

 


IMMAGINI

DISEGNI / ELABORATI

ALTRE INFORMAZIONI

Materiale di rivestimento facciate esterne: SWISSPEARL® SIGMA 12, colore speciale RAL 1015
Materiale rivestimento copertura: SWISSPEARL® INTEGRAL CREA,colore speciale RAL 1015


BIBLIOGRAFIA