Unità residenziale UNRRA-CASAS, San Basilio
Mario Fiorentino
Via Muccia, Roma, RM, Italia, 1949-1955

Situato a circa 15 chilometri dal centro di Roma, sulla via Tiburtina, il ‘’villaggio’’ San Basilio sembra essere una realtà totalmente avulsa dalla sconfinata periferia romana per i riecheggiamenti rurali che evoca. Fu costruito grazie ai finanziamenti dell’ente UNRRA-CASAS tra 1951 il 1954 su progetto di Mario Fiorentino, per l’impianto urbanistico ed edilizio, e Serena Boselli, per i servizi collettivi.

Il quartiere presenta tre tipi edilizi unifamiliari, simplex e duplex, di cui due disposti a schiera con due o tre stanze da letto, e il terzo con quattro alloggi per blocco. Ogni appartamento possiede un accesso indipendente e un orto-giardino che varia dai 150 ai 200 mq.
Le case sono aggregate in modo tale da formare delle corti aperte che individuano delle unità di vicinato definite, collegate tra loro tramite un sistema viario interno esclusivamente a servizio delle residenze.

L’impianto urbanistico da luogo ad  una struttura viaria elementare costituita dall’intersezione a raso tra via San Benedetto del Tronto e via Civitanova Marche (che individuano l’asse Nord-Sud del quartiere) e via San Severino Marche (asse Est-Ovest) che collega il quartiere alle altre aree residenziali limitrofe. I due assi principali delimitano quattro isolati, a loro volta uniti in due nuclei di dimensioni maggiori, al centro dei quali sono posizionati il centro sociale, l’asilo e dei negozi; progettati dalla Boselli ma realizzati soltanto in parte.

Le stereometrie delle case aggregate sono semplici e lineari, parallelepipedi sormontati da tetti a doppio spiovente, con manto in tegole alla romana,  che trovano nello studio dei particolari e nel sapiente tentativo di utilizzare voci dell’architettura tradizionale la loro espressività essenziale.
La struttura delle abitazioni è in muratura ordinaria mista, con solai gettati in opera. Le pareti sono variamente colorate (rosso, giallo, violaceo) mentre le finestre e il confine tra ogni unità edilizia sono delimitati da fasce di bianche.


MODELLI CAD
Planimetria di progetto
valeciaff
Planimetria stato di fatto
valeciaff
Piante, prospetti e sezione tipologia abitativa A
valeciaff
Tipologia abitativa B (Duplex)
valeciaff
Tipologia abitativa C (Duplex)
valeciaff

APPROFONDIMENTI
Schema di aggregazione delle tipologie abitative analizzate
Fonte
Inquadramento territoriale: Dati generali del progetto, confronti fotografici e planimetrici
Fonte

BIBLIOGRAFIA

Fiorentino, Mario. Mario Fiorentino architetto, 1948-1958. Milano: Alfieri e Lacroix, 1959.

Gorio, Federico. Considerazioni sul quartiere S.Basilio. In: Casabella. 1956, n. 212, .

Salem, Hilda. Urbs in rure - Urban nuclei in the italian countryside. In: Architectural Review. 1957, n. 727, Agosto .

Rossi, Piero Ostilio. In: Roma. Guida all'architettura moderna 1909-2011. Laterza, 2012, p. Grandi opere, .

Muratore, Giorgio, Roberto Secchi. In: Mario fiorentino - Un quartiere a Roma - San Basilio 1949-'55. Clear, 1984, .